venerdì 27 febbraio 2009

What else?..

pancarrè colorato

Ed eccomi qua ;-)
Non ancora in piena forma ma con tanta voglia di impastare, cucinare, insomma fare !
E quale migliore occasione se non questa per mettere in pratica qualcosa che mi frullava in testa da tempo,complice l'arrivo della mia nuova macchina del caffè regalo del mio stregone per il nostro anniversario ;-)
Posso dirlo? Esperimento riuscitissimo e meravigliosamente fantastico,modesta ehhh naaaaa giuro che è così provatelo e poi ditemi.
Pane davvero particolare quello al caffè non trovate? ;-)
Forme diverse per due usi differenti non è un pane particolarmente dolce perciò connubio perfetto anche con il salato .
Il pancarrè l'ho servito con Culatello di Zibello e burro vacche rosse ,poesia ;-)
Per la colazione ho preparato dei panini questi..

paninocaffè1
Che ho servito poi con burro e marmellata di mirtilli,da urlo!!!

panecaffècolazione
Impasto con lievitazione diretta perciò facilissimo da fare ,morbido e profumatissimo.

PANCARRE' AL CAFFE'

750 gr di farina io ho usato tutta Manitoba

15 gr di lievito di birra

45 gr di burro

15 gr di sale

2 cucchiaini di latte condensato (oppure 2 di miele)

150 gr di caffè corposo (di più se leggero)

4 cucchiaini di caffè in polvere

200 ml di acqua (più o meno secondo umidità della farina)

1 uovo per lucidare

NB.Se volete un pane solo da colazione dovrete renderlo più dolce aggiungendo più sostanza zuccherina..(zucchero miele o latte condensato)

Versare il caffè insieme a metà acqua nella planetaria,aggiungere il lievito il burro sciolto e freddo, il latte condensato e 200 gr di farina azionare la macchina impastare continuando a versare farina e acqua ,spolverare con il caffè in polvere ed in fine aggiungere il sale,dovrete ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso.
Mettete a lievitare in posto caldo per circa due ore.
Trascorso il tempo stendete la pasta ottenendo un cordone lungo che andrete a ripiegare su se stesso formate un torcione e inserite il tutto dentro ad uno stampo a cassetta o da plumcake imburrato spennellate con uovo e fate lievitare sino al raddoppio. L'impasto era tanto e il mio stampo non troppo grande perciò ho formato anche dei panini.
Cuocere in forno a 180° per 50 minuti.


Poi ho voluto usare dei semi di finocchio strepitosi ,regalo della mia amica Antonella per lo Swrap di Natale,con cui ho preparato dei grissini buonissimi,anche questi veloci e facili.
Insomma niente di che ma grande soddisfazione visiti i risulati e la mia limitata capacità di stare in piedi per tanto tempo ;-)


GRISSINI AI SEMI DI FINOCCHIO E PEPERONCINO

grissini4

500 gr di farina 00

10 gr di lievito di birra

250 gr di acqua (mi ero dimenticata di aggiungerla grazie Imma ;-)) )

15 gr di sale

1 cucchiaio di miele

40 gr di olio extra

1 cucchiaio di semi di finocchio

1 cucchiaio di peperoncino rosso

Impastare tutti gli ingredienti stendere dando una forma quadrata spennellare con un pò di olio e mettere a lievitare per circa un'ora .
Trascorso il tempo tagliate dalla parte più corta tanti grissini che andrete a "stirare" delicatamente adagiandoli poi sopra alla leccarda unta con un pò di olio.
Cuocete a 200° per circa 15 minuti.
Più li stirerete più saranno croccanti

grissini1

giovedì 19 febbraio 2009

GRAZIE!!!


Ed è veramente poco..
Non ho davvero parole per ringraziarvi dell'affetto che mi avete dimostrato in questo periodo!
L'operazione che io credevo essere "leggerina" mi ha invece fatto scontrare contro qualcosa di devastante!
La ripresa è lentissima ,ho ancora molto molto dolore,ma un passo alla volta passerà ;-)
Passerò da tutti voi per ringraziarvi singolarmente per tutte le cose bellissime che mi avete regalato!
Quel matto del mio "figliolo" che su FB ha addirittura creato un gruppo di sostegno!! Jajo sei stato unico grazie!!
La mia "biddazza" che è riuscita a lasciare mio marito senza parole Cla ti voglio un bene infinito!
Marco che non mi ha lasciato sola un secondo e mi ha anche tenuta aggiornata sulle "faccende" internet ;-)
Viviana che mi ha mandato dei fiori spendidi gioiosi e colorati proprio come è lei!!!
Marta che mi ha scritto delle cose bellissime!
Milena grazie di tutto ;-)
Alex un abbraccio grande grande!
Alla mia k con tanto benone ;-)
Sere nipotastra unica ;-)
Alla mia dottora che da brava dottora ha evitato di dirmi in anticipo quanto grande sarebbe stata la tranvata ..Dottora ti voglio bene!!!
E poi a Bendetta, a Lo, a Virginia ,Antonella ,Antonia ,Anna , Luca , ai miei "ragazzi Calycanthuesi " ;-) Claudia,Mariluna,Stella,alle gemelline, Val,
Paoletta che adesso mi aspetta con la moto ;-) Cocò , Arietta , Two...Insomma a tutti davvero tutti..Un grazie grande grande grande!
Mi permetto solo un ringraziamento speciale ad una persona che poco prima di entrare in ospedale mi ha mandato una mail molto molto importante per me.

Ciao Lory, credo che questa mail proprio tu non te l'aspettassi

No, hai ragione amica mia non me lo sarei mai aspettata.. GRAZIE!!!

Ed infine con tutto il mio amore ai mie famigliari che ancora mi aiutano e mi sostengono!!!

A presto..